E ritorno qui…

E ritorno qui… di nuovo a scrivere, ho un mucchio di parole buttate in un sacchetto come in un puzzle le divido per colore emozione sensazioni cercando i pezzi che combaciano tra loro per dare un senso a questo caos. Mi guardo dietro e non so se sia cambiato qualcosa, nulla o molto, ho aggiunto un hobby, forse potrei chiamarlo passione o forse l’ennesimo atto per dire io esisto, guardatemi, non sono trasparente, ma non fatelo troppo altrimenti mi spavento e scappo. Adesso vado, tornerò? non lo so, magari riesco ad attaccare qualche pezzo di quel puzzle e troverò qualcosa di banale da dire.

 

“Non ti chiedo miracoli o visioni, ma la forza di affrontare il quotidiano.
Preservami dal timore di poter perdere qualcosa della vita.
Non darmi ciò che desidero ma ciò di cui ho bisogno.
Insegnami l’arte dei piccoli passi.”
Il Piccolo Principe

Pubblicato in Un po di niente... | Lascia un commento

Anche il mare

La brezza s’alza Increspando il mare

L’onda spumeggiante avanza carezzevole

Scivolando a riva bacia i tuoi piedi

Come un amante devoto e innamorato

Tu sorridente e beata

Accetti la lieve carezza con languido piacere

Io ti guardavo estasiato da tanta bellezza

Incorniciata nell’azzurro del mare

Che nella sua possanza

Riverente;…A te s’inchina.

Pubblicato in Un po di niente... | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il tuo orologio

Guardo i secondi correre sul tuo orologio,

ogni tic è un ricordo che mi parla di te,

ogni tac è una lacrime che verso per te,

ogni minuto che passa è un minuto in meno che

divide il mio cuore dal giorno che rivedrà il tuo,

sull’uscio di quel portone chiamato PARADISO!!!

Pubblicato in Un po di niente... | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Ciao papà…

Magari un giorno avremo un posto
anche nascosto oppur distante
dalle tante astanterie
in cui riposano gli amori ormai in disuso,
quelli non storici, di cui nessuno parlerà.

E rivela il tuo sorriso in una stella, se vorrai… per stasera andrebbe bene anche così.
E non servirà più a niente la felicità,
più a niente anche la fantasia
mi accontenterò del tempo andato…

Soffierà nel vento una lacrima
che tornerà da te…
per dirti ciao, ciao!
mio piccolo ricordo in cui
nascosi anni di felicità, ciao
e guardami affrontare questa vita
come fossi ancora qui.

Magari un giorno l’universo accoglierà la mia richiesta
e ci riporterà vicini
tra l’aldilà e il mio nido di città c’è molta differenza
anche se provo a non vederla.

E giro il mondo, e chiamerò il tuo nome per millenni
e ti rivelerai quando non lo vorrò più
e non adesso qui, su questo letto
in cui, tragico, mi accorgo
che il tuo odore sta svanendo lento.

Soffierà nel vento una lacrima
che tornerà da te…
per dirti ciao, ciao!
mio piccolo ricordo in cui
nascosi anni di felicità, ciao
e guarda con orgoglio chi sostiene
anche le guerre che non può.

E senza pace dentro al petto,
so che non posso fare tutto..
ma se tornassi farei tutto e basta.
E guardo fisso quella porta,
perchè se entrassi un’altra volta
vorrebbe dire che anche io son morto già

e tornerei da te, per dirti ciao, ciao!
mio piccolo miracolo
sceso dal cielo per amare me.

Ciao… e cadono i ricordi
e cade tutto l’universo e tu stai lì.
La vita come tu te la ricordi,
un giorno se ne andò con te.

Pubblicato in Un po di niente... | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Solitudine in tre tempi…

Ho visto dentro il mio ieri

Un istantanea di un passato che non c’è più

Fermo immagine di quella solitudine

Attuale più che mai oggi

Visione del mio domani

Pubblicato in Un po di niente... | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Stronza…

Lo senti quer profumo de vita?

C’ha l’odore tuo…amore

La senti quella musica che te arriccia li peli?

C’ha la voce tua…amore

La vedi quella luce là, si proprio quella?

So l’occhi tua…amore

L’hai sentito quer rumore de cocci rotti?

E’ er core mio…stronza!!!

Pubblicato in Un po di niente... | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

nuvole – nubes

“Volare tra nuvole fatte d’illusioni

Che cambiano volto al soffio di tramontana

E cosi come le immagini che creano tanto veloci

Allo stesso modo svaniscono come i miei sogni

Quell’odore di pioggia di cui si nutrono

Ha il retrogusto salato delle mie lacrime

Ora posso piangere senza paura d’esser visto

E aspettare nel mio mondo che spunti l’arcobaleno”

                    ¸,ø¤º°`°º¤ø,¸

“Volar entre nubes hechas de iluciones

Que cambian cara al soplo de tramontana

Y asi como las imágenes que crean tan veloces

A la misma manera se desvanecen como mis sueños

Eso olor de lluvia de que se alimentan

Tiene el regusto salado de mis lágrimas

Ahora puedo llorar sin miedo de ser visto

Y esperar en mi mundo que llegas el arcoiris”

 

por la primera vez he probado a escribir en espanol, me disculpo por los muchos errores…

Pubblicato in Un po di niente... | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 2 commenti